Epidemiologia e Statistica medica

La missione della Sezione di Epidemiologia e Statistica Medica è di contribuire alla promozione della salute, alla riduzione del carico sociale ed individuale delle malattie nelle popolazioni umane e alla valutazione degli interventi sanitari mediante la ricerca e l’educazione.
I tre principali approcci utilizzati per perseguire l’obiettivo sono:
RICERCA
La Sezione organizza o partecipa attivamente alla realizzazione di indagini multidisciplinari nazionali e internazionali innovative, rigorose e altamente standardizzate, allo scopo di valutare i principali determinanti delle malattie umane e di identificare efficaci e attuabili strategie preventive. In particolare tale attività di ricerca si esplica nell’ambito della patologia respiratoria (asma, rinite e broncopneumopatia cronica ostruttiva), dove la Sezione coordina studi epidemiologici nazionali (ISAYA, GEIRD) o internazionali (ECRHS I e ECRHS II) e nell’ambito del diabete, dove ha collaborato alla realizzazione del Verona Diabetes Study. Una rilevante attività di ricerca si svolge anche nella valutazione dell’appropriatezza ed efficacia degli interventi sanitari, sia mediante modelli di studio osservazionali (controllo dell’asma, trattamento del dolore) che mediante disegni sperimentali (trattamento del cancro gastrico).
METODOLOGIA
Continua attenzione è dedicata al miglioramento dei metodi statistici ed epidemiologici da utilizzare nello studio dei determinanti delle malattie. In particolare vengono approfonditi e sviluppati i modelli per valutare gli effetti delle interazioni tra fattori ambientali e fattori genetici sull’incidenza e la prevalenza delle malattie, i modelli per l’analisi dei dati longitudinali e per il trattamento delle misure ripetute, e i modelli gerarchici in grado di trattare simultaneamente sia l’informazione relativa al singolo individuo che l’informazione ecologica o relativa a un collettivo di individui. Nuovi disegni di studi epidemiologici, basati sull’utilizzo delle banche dati esistenti, sono in fase di sperimentazione.
EDUCAZIONE
La Sezione è intensamente impegnata nel contribuire alla formazione dei medici e del personale sanitario nell’ambito della medicina quantitativa, della metodologia epidemiologica e nei metodi della medicina basata sulle evidenze. A tal fine vengono organizzati corsi in Biostatistica, Bioinformatica, Epidemiologia e Disegno Sperimentale, rivolti agli studenti del corso di laurea in Medicina e Chirurgia, , in Odontoiatria e Protesi Dentaria e in tutte le altre discipline sanitarie agli studenti del corso di laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive, nonché agli studenti delle differenti Scuole di Specializzazione che insistono sulla Facoltà di Medicina di Verona. La Sezione contribuisce direttamente alla Formazione degli epidemiologi mediante l’organizzazione di un Master biennale di II livello in Epidemiologia Valutativa aperto ai Medici e alle lauree sanitarie di II livello. Inoltre contribuisce all’aggiornamento dei medici e del personale sanitario mediante la promozione di corsi di Educazione Continua in Medicina (ECM) nell’ambito dell’epidemiologia, della sperimentazione clinica, dell’Evidence Based Medicine e dell’economia sanitaria.
Responsabile
Giuseppe Verlato
Sede
Istituti Biologici - Blocco B - STRADA LE GRAZIE 8
Pagina Web
http://biometria.univr.it/
Accordini  Simone
Professore associato
Calciano  Lucia
Assegnista
Cazzoletti  Lucia
Ricercatore
Locatelli  Francesca
Ricercatore
Marchetti  Pierpaolo
Tecnico-Amministrativo
Marcon  Alessandro
Ricercatore a tempo determinato
Verlato  Giuseppe
Professore ordinario
Vesentini  Roberta
Tecnico-Amministrativo
Zanolin  Maria Elisabetta
Professore associato

Progetti
Titolo Responsabili Fonte finanziamento Data inizio Durata (mesi) 
A comprehensive environmental genomic study of socially important diseases in Russia and the EU Roberto De Marco 7PQ VALUTATI POSITIVAMENTE 16/04/09 24
Ageing Lungs in European Cohorts (ALEC) Study Simone Accordini Commissione Europea 01/05/15 48
Analisi statistica delle conoscenze e atteggiamenti del personale ospedaliero sulla donazione e trapianto d'organi. Giuseppe Verlato Azienda Ospedaliera di Verona - Regione Veneto 01/02/01 36
Andamento temporale della prevalenza di asma e rinite allergica nella popolazione adulta del Nord Italia durante gli anni Novanta Giuseppe Verlato Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca 01/01/02 24
Asma grave, follow up di coorti epidemiologiche e cliniche, tramite registro e questionari; appropriatezza terapeutica e valutazione degli esiti, in rapporto alle linee guida GINA: AGAVE Roberto De Marco AIFA - Associazione Italiana del Farmaco 27/08/10 34
Associazione tra l'esposizione a inquinanti atmosferici emessi dalle aziende produttrici di pannelli truciolari e biomarker di danno cellulare precoce nei bambini residenti nel distretto di Viadana: lo studio Viadana II. Roberto De Marco Consultori Familiari ASL Provincia di Mantova 01/01/10 24
Effetti dell'esposizione a inquinanti emessi dall'industria della produzione del truciolare di legno sulla salute respiratoria dei bambini: VIADANA I. Roberto De Marco Consultori Familiari ASL Provincia di Mantova 12/03/07 24
Efficacia di differenti modalità di esercizio nella terapia del diabete tipo 2 Paolo Moghetti 01/01/08 60
Epidemiologia clinica del cancro gastrico Giuseppe Verlato, Giovanni De Manzoni 01/01/04 120
Epidemiologia dell'HHV8 in soggetti sardi emigrati Giuseppe Verlato, Maria Elisabetta Zanolin 01/01/01 24
European prospective study of environment, allergy and the lung (PL 01237) ECRHS II Roberto De Marco Commissione Europea 03/02/00 120
FATTORI DI RISCHIO GENETICI ED AMBIENTALI DELL'ASMA BRONCHIALE Pierfranco Pignatti PRIN VALUTATO POSITIVAMENTE 26/01/06 24
Identificazione di soggetti affetti da Asma, Rinite e BPCO. Controlli e produzione della bio-banca del DNA e del data-base nazionale dei fenotipi respiratori: GEIRD II. Roberto De Marco, Marcello Ferrari Chiesi Farmaceutici S.p.A. 01/07/11 29
II ciclo di ISAYA (Italian Study on Asthma in Young Adults) 01/01/05 48
II fase del progetto GEIRD – Preparazione del questionario clinico e studio dei fattori di rischio legati alle esposizioni nella prima infanzia. Maria Elisabetta Zanolin Ateneo 18/09/07 24
Il bias di selezione nella fase 1 del progetto GEIRD. Giuseppe Verlato Fondazione Cariverona 30/10/09 24
Il controllo dell'asma nei giovani adulti. I risultati di uno studio di popolazione, ECRHS II Lucia Cazzoletti Ateneo 01/10/07 24
Il controllo dell’asma secondo le linee guida GINA e i suoi determinanti. I risultati di un’indagine sulla popolazione europea adulta. Roberto De Marco 01/04/07 12
Il livello di ‘impairment’ causato dall’asma nella popolazione generale adulta in Europa Simone Accordini Fondo ex 60% 01/01/06 12
Il ruolo dell’ambiente dei geni sull’insorgenza e sulla storia naturale delle malattie respiratorie GEIRD Roberto De Marco Fondazione Cariverona 20/04/08 24
Indagine epidemiologica sullo stato di salute della popolazione residente nei comuni di Ospedaletto Euganeo ed Este Roberto De Marco esterno 01/04/11 32
Indagine sugli effetti delle emissioni del cementificio di Fumane sulla popolazione residente. Roberto De Marco esterno 15/05/09 18
Inquinamento indoor e salute respiratoria Roberto De Marco Commissione Europea 01/04/01 48
L'adeguatezza del trattamento dell'asma alle linee guida GIMA in Italia Roberto De Marco Commissione Europea 01/08/02 24
La diagnosi di ostruzione bronchiale nei giovani adulti: cut-off fisso (FEV1/FVC minore del 70%) vs limite inferiore di normalità Simone Accordini Fondo ex 60%, Fondo ex 60% 08/10/07 24
La distorsione da non risposta nelle indagini postali sulla prevalenza del fumo. Giuseppe Verlato Ateneo 01/01/06 24
LE ABITUDINI AL FUMO NELLA POPOLAZIONE ADULTA DEL NORD ITALIA, E LA LORO RELAZIONE CON I DISTURBI RESPIRATORI Giuseppe Verlato Ateneo 01/01/04 24
L'evoluzione della salute respiratoria in una coorte di adulti della popolazione generale europea Roberto De Marco PRIN VALUTATO POSITIVAMENTE 05/09/11 24
L'evoluzione della salute respiratoria in una coorte di una città del nord Italia partecipante all'European Community Respiratory Health Survey (ECRHS) III Maria Elisabetta Zanolin PRIN VALUTATO POSITIVAMENTE 05/09/11 24
Mortalità e ricoveri ospedalieri nel diabete mellito tipo 2: confronto fra due modelli assistenziali Michele Muggeo Assessorato Sanita' Regione Veneto 27/12/01 24
Oxidative Stress, Ageing, and Respitatory Diseases. A multi-cente epidemiological and genetic study on the general adult and elderly population in Italy. Roberto De Marco Ministero della Salute 01/12/11 36
Progetto di miglioramento della qualità dell’approccio formativo alla definizione del piano formativo aziendale Gabriele Romano 15/01/10 16
Progetto GEIRD (Gene-Environment Interaction in Respiratory Diseases): la qualità della vita nei soggetti con BPCO, asma e rinite nella popolazione generale. Maria Elisabetta Zanolin Ateneo 29/11/11 24
Rapporto del costo economico dell'asma in Italia Roberto De Marco GlaxoSmithKline S.p.A. 22/05/02 12
Ruolo della familiarità e delle esposizioni ambientali nell'asma infantile ed adulta: uno studio caso-controllo multicentrico Simone Accordini PRIN VALUTATO POSITIVAMENTE 26/01/06 24
Studio longitudinale - “Screening dei pazienti a rischio di dimissione difficile” Maria Elisabetta Zanolin, Luisa Saiani 01/01/05 5
Studio multicaso-controllo indipendente, multicentrico e di accesso pubblico per la valutazione delle interazioni gene-ambiente sulle malattie respiratorie. Roberto De Marco 01/07/08 24
studi sugli effetti dell'aerosol atmosferico sulla salute Roberto De Marco C.N.R. Consiglio Nazionale delle Ricerche 08/11/00 36
The determinants of the economic cost of current asthma in Europe. An international population-based study in adults. Simone Accordini Fondo ex 60%, Fondo ex 60% 01/01/11 24
Valutazione degli effetti a lungo termine dell'inquinamento atmosferico sulla salute respiratoria: collaborazione con il progetto ESCAPE European Study of Cohorts for Air Pollution Effects Roberto De Marco esterno 01/01/10 24
Valutazione dell’affidabilità di un questionario su ‘attitudini e conoscenze del dolore’ per gli operatori sanitari ospedalieri. Maria Elisabetta Zanolin 01/07/04 24
Valutazione dell’affidabilità e della validità di un questionario su ‘attitudini e conoscenze del dolore’ per gli operatori sanitari ospedalieri. Maria Elisabetta Zanolin Ateneo 08/11/06 24
Valutazione dell’appropriatezza del trattamento e del controllo dell’asma severa nel mondo reale. Indagine sulla popolazione generale adulta italiana Lucia Cazzoletti Ateneo 20/10/10 24
Verso un ospedale senza dolore Maria Elisabetta Zanolin 07/01/02 60

Attività

Strutture